Aeroporti, Sogeap (Parma) chiede capitali oppure verrà liquidata

giovedì 15 gennaio 2015 16:37
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Il Cda di Sogeap, la società che gestisce l'aeroporto di Parma, ha deliberato che la prossima assemblea dei soci dovrà ricapitalizzare oppure si procederà alla messa in liquidazione.

Il comunicato che annuncia la resa dei conti, in occasione dell'assemblea del prossimo 16 febbraio, ricorda che l'attuale socio di controllo di Sogeap, la banca austriaca Meinl, ha in corso una trattativa con la società cinese IZP Technologies, che, assieme al fondo AGF, ha siglato un memorandum non vincolante per rilevare il pacchetto di maggioranza.

Non essendo ancora stato siglato un accordo vincolante e avendo esaurito la cassa, Sogeap si trova costretta a lanciare l'ultimatum.

D'altro canto, la nota riferisce che la cordata cinese sarà a Parma tra breve e in quell'occasione potrebbe "portare a compimento con successo la trattativa".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia