Borsa Milano in rialzo di oltre 2%, balzo Eni, Tenaris su greggio

giovedì 15 gennaio 2015 14:56
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Piazza Affari estende il rialzo con i titoli petroliferi che puntano decisi verso l'alto dopo che il Brent supera la soglia di 50 dollari al barile, in un mercato che vede un rimbalzo generalizzato, grazie a ricoperture.

L'azionario italiano è meno reattivo dell'indice europeo al crollo della piazza di Zurigo, che perde il 9%, dopo che la banca centrale elvetica ha abolito il plafond di 1,20 per il cambio contro euro e ha ridotto i tassi.

"La mossa della Svizzera alla fine è stata vista bene, un segnale che anche dalla Bce potrebbero arrivare mosse distensive sul fronte della liquidità", dice un trader. "Il rialzo del pomeriggio è legato al rimbalzo del greggio, ci sono violente ricoperture su alcuni titoli".

Brillano infatti le azioni delle società più sensibili al prezzo del petrolio come ENI e TENARIS.

Alle 14,50 l'indice FTSE Mib è in rialzo del 2,3%, l'AllShare del 2,14%.

Volumi a 2,2 miliardi.

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...