Gm vede utili in miglioramento in 2015 grazie a Cina, Usa

mercoledì 14 gennaio 2015 15:18
 

DETROIT 14 gennaio (Reuters) - General Motors Co ha previsto un'accelerazione dell'utile operativo quest'anno rispetto al 2014 grazie soprattutto alla crescita nei suoi due maggiori mercati, quello cinese e quello statunitense.

Per la casa automobilistica, che si lascia alle spalle un anno segnato dai richiami per un difetto nel meccanismo di iniezione a cui sono stati ricondotti almeno 45 decessi, una modesta crescita delle vendite globali dovrebbe portare ad un miglioramento del risultato in tutte le regioni di attività. Il produttore di auto numero uno negli Usa ha anche confermato gli obiettivi per il 2016, incluso quello di margini del 10% in Nord America e un ritorno alla redditività in Europa.

GM ha infine annunciato un aumento degli investimenti del 20% a 9 miliardi di dollari per quest'anno.

Ma i richiami, secondo quanto dichiarato dal Cfo Chuck Stevens, sono destinati a salire quest'anno. Una previsione che ha schiacciato il titolo di circa tre punti percentuali nel preborsa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia