Finmeccanica negozia con Hitachi e Insigma cessione asset ferroviari-nota

mercoledì 14 gennaio 2015 12:30
 

ROMA, 14 gennaio (Reuters) - Finmeccanica conferma di avere in corso negoziati con i giapponesi di Hitachi e i cinesi di Insigma per la cessione degli asset ferroviari per i quali auspica di ottenere "rapidamente" offerte definitive.

E' quanto si legge in una nota del gruppo italiano.

"In relazione alle notizie stampa relative al processo di dismissione nel settore Trasporti ferroviari del Gruppo, Finmeccanica precisa che stanno procedendo, in parallelo, i confronti negoziali sulle proposte di Hitachi ed Insigma, con l'obiettivo di ottenere rapidamente offerte definitive, che consentano una conclusiva valutazione da parte di Finmeccanica", dice la nota.

Gli asset ferroviari di Finmeccanica sono Ansaldo Breda (controllata totalmente) e Ansaldo Sts della quale il gruppo italiano detiene il 40% delle azioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia