Portugal Telecom rimbalza del 13% in borsa su scommessa ok cessione ad Altice

mercoledì 14 gennaio 2015 11:54
 

LISBONA, 14 gennaio (Reuters) - Portugal Telecom rimbalza a doppia cifra grazie al ritorno dell'ottimismo su un voto favorevole degli azionisti alla vendita delle sue attività da parte del partner Oi Group, senza che questo metta a rischio l'integrazione.

Lunedì gli azionisti hanno rinviato al 22 gennaio l'assemblea per decidere sulla vendita di asset per 7,4 miliardi di euro da parte di Oi ad Altice. Le azioni Portugal Telecom, dopo due giorni di sospensione delle negoziazioni, ieri hanno perso il 2,37%. A ieri il bilancio da inizio anno era negativo per il 19%.

"Sembra che il mercato scommetta che lo scenario più probabile sia l'approvazione della cessione nella prossima assemblea senza mettere in discussione la fusione", spiega Sergio Vieira, trader di Orey Financial Brokers.

L'operazione con Altice favorirebbe un'offerta di Oi su Tim Brasil, controllata di Telecom Italia, o un'integrazione tra le due società brasiliane.

Alle 11,50 Portugal Telecom balza del 13% a 0,791 euro in un contesto europeo delle tlc in lieve rialzo con lo stoxx europeo in rialzo dello 0,39%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia