Eni firma accordo per due nuove esplorazioni in Mediterraneo egiziano

mercoledì 14 gennaio 2015 11:12
 

MILANO, 14 gennaio (Reuters) - Eni ha firmato due nuovi accordi di concessione per acquisire i blocchi egiziani offshore di North Leil e Karawan, situati nelle acque profonde dell'offshore egiziano del Mediterraneo.

Il colosso italiano diventa operatore del blocco North Leil al 100% e di Karawan al 50% in compartecipazione paritetica con BP, si legge in una nota.

I due blocchi saranno operati attraverso la controllata Ieoc e coprono aree rispettivamente di 5.105 e 4.565 chilometri quadrati.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia