Borsa Usa rimbalza con tecnologici, frenano gli immobiliari

martedì 13 gennaio 2015 19:29
 

NEW YORK, 13 gennaio (Reuters) - L'azionario Usa rimbalza dopo due sedute consecutive al ribasso grazie alla spinta dei titoli tecnologici ma lo slancio viene rallentato dall'andamento negativo degli immobiliari dopola previsione annunciata da Kb Home di un calo dei margini per il primo trimestre.

"Siamo arrivati a un punto in cui gli investitori non sono tanto ansiosi per la stagione delle trimestrali visto che riguarda il quarto trimestre ma piuttosto per la guidance", spiega Peter Kenny, capo strategist di Clearpool Group.

Alle 19,25 italiane il Dow Jones guadagna lo 0,44%, il Nasdaq lo 0,66%, l'S&P 500 lo 0,30%.

I tecnologici sono tra i migliori performer con l'indice di riferimento che guadagna lo 0,79% e Apple che sale dell'1,43% dopo la promozione di Credit Suisse a 'outperform' grazie alle migliori proiezioni sulle vendite di iPhone negli esercizi 2015 e 2016.

Kb Home a causa dell'outlook deludente annunciato cede il 14,30%.

Alcoa ha invertito la rotta e cede il 2,10% pur avendo annunciato ieri in serata una trimestrale migliore delle attese.

Goodyear Tire & Rubber scivola del 6,74% dopo aver stimato una crescita dell'utile operativo 2015 "leggermente inferiore" alle sue stime di +10-15%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia