Saipem amplia ribassi, entra in asta di volatilità dopo calo 10%

lunedì 12 gennaio 2015 15:56
 

MILANO, 12 gennaio (Reuters) - Saipem ha ampliato i ribassi ed è arrivata a perdere fino al 10,09% prima di entrare in asta di volatilità.

Il titolo risente della discesa del greggio e del taglio da parte di alcuni broker.

L'andamento borsistico di Saipem risente anche del profit warning di Lamprell, che ha annunciato di aspettarsi ricavi inferiori del 10% rispetto alle attese attuali.

Oggi Canaccord Genuity ha tagliato a 'sell' con target price a 7,5 euro, mentre Barclays ha ridotto il target price a 12 euro da 20 con giudizio 'equal weight'.

Il futures sul Brent è sceso sotto i 48 dollari al barile, per la prima volta da aprile 2009.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia