PUNTO 1-Intesa Sanpaolo, Ente Carifirenze studia uscita da banca - fonte

lunedì 12 gennaio 2015 15:28
 

(Aggiunge nota Ente Carifirenze)

FIRENZE, 12 gennaio (Reuters) - Ente Carifirenze studia l'uscita sia dalla Banca CariFirenze sia dal gruppo Intesa Sanpaolo, di cui è azionista con il 3,248%.

Lo dice una fonte a conoscenza diretta del dossier confermando quanto anticipato ieri dal quotidiano La Nazione.

L'ente in una nota sottolinea che "non è stata presa alcuna decisione in merito alla vendita di azioni di Banca CariFirenze e di Intesa Sanpaolo".

L'ipotesi di una completa uscita dalle due istituzioni bancarie, spiega la fonte, "è all'attenzione degli organi" dell'Ente. La stessa fonte ha dichiarato che "al momento non è stata presa alcuna decisione". L'esame del progetto sarà approfondito e non c'è un termine stabilito per arrivare a una deliberazione definitiva.

Due - aggiunge la fonte - i motivi che hanno spinto ad avviare un confronto su questo scenario: da un lato le norme dettate a livello nazionale dall'Acri, l'associazione delle Fondazioni di origine bancaria, che spingono a una riduzione dell'impegno degli enti nelle società bancarie, dall'altro la necessità di liberare risorse e differenziare gli investimenti a sostegno dell'attività istituzionale ed erogativa.

In Banca Carifirenze l'Ente detiene circa il 10%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia