Fiat Chrysler chiude cassa a Melfi e inserisce oltre 1.000 nuovi lavoratori

lunedì 12 gennaio 2015 13:46
 

MILANO, 12 gennaio (Reuters) - Fiat Chrysler annuncia il rientro di tutti i 5.418 lavoratori in cassa integrazione allo stabilimento di Melfi e oltre 1.000 nuovi posti di lavoro nei prossimi tre mesi, grazie alle buone vendite dei modelli prodotti.

A Melfi il gruppo realizza la Jeep Renegade e la monovolume Fiat500x.

L'andamento "decisamente positivo" dei nuovi modelli "permetterà nei prossimi tre mesi l'inserimento di oltre 1.000 nuovi lavoratori nello stabilimento di Melfi", dice la nota.

Alle persone verrà offerto "un contratto interinale" e successivamente "potrà essere proposto il nuovo contratto a tutele crescenti".

A questi si aggiungeranno "350 temporaneamente trasferiti dagli stabilimenti di Cassino e Giambattista Vico di Pomigliano d'Arco", saturando totalmente l'impianto.

Fca ha annunciato inoltre alle organizzazioni sindacali "la chiusura della cassa integrazione straordinaria, con il rientro immediato all'attività lavorativa di tutti i 5.418 dipendenti dello stabilimento Sata".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia