Borsa Milano in calo in avvio con banche, Mps in asta a quasi -5%

venerdì 9 gennaio 2015 09:20
 

MILANO, 9 gennaio (Reuters) - Avvio in lieve calo per Piazza Affari e per le altre borse europee dopo la corsa di ieri.

Poco dopo le 9 il FTSEMib cede lo 0,6%, l'Allshare lo 0,5%, mentre l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 scende dello 0,4%.

Le vendite si concentrano sulle banche (-1,8% in Europa ), protagoniste del recupero di ieri.

MPS è in fondo al listino delle blue chip con un ribasso dello 4,98% che l'ha portato in asta di volatilità. Ieri era balzato di oltre il 12% sulle speculazioni di un interesse - smentito in serata - di Santander. INTESA SP e UNICREDIT cedono circa il 2%. Sul settore pesano, secondo un trader, anche le indiscrezioni stampa su un innalzamento dei criteri patrimoniali imposti dalla Bce, che sarebbero specifici per ogni istituto.

In controtendenza CARIGE che sale di oltre il 4% dopo il +8% di ieri, sempre sulle attese di un intervento di un cavaliere bianco.

Positive ATLANTIA con +1%, ENEL GREEN POWER e TELECOM.

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........   Continua...