Bce pronta a ulteriori misure se necessario - Draghi

giovedì 8 gennaio 2015 16:47
 

FRANCOFORTE, 8 gennaio (Reuters) - Il consiglio direttivo della Banca centrale europea è pronto a ricorrere a misure non convenzionali se necessario, compreso anche l'acquisto di titoli di Stato.

E' quanto ha detto il presidente dell'Eurotower, Mario Draghi, in una lettera al parlamentare dell'Unione europea Luke Ming Flanagan, affermando che il consiglio direttivo seguirà con attenzione i "rischi sugli sviluppi dei prezzi nel medio termine".

"Sarà particolarmente attento al più vasto impatto dei recenti sviluppi del prezzo del greggio sui trend dell'inflazione nel medio termine nella zona euro", ha scritto.

"Se dovesse rivelarsi necessario per gestire i rischi di un periodo di bassa inflazione troppo prolungato, il consiglio direttivo sarà unanime nel suo impegno a utilizzare altri strumenti non convenzionali nell'ambito del proprio mandato", ha aggiunto.

Draghi ha spiegato che questo "potrebbe prevedere l'acquisto di una varietà di asset uno dei quali può essere l'acquisto di titoli sovrani".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia