Portugal Telecom conferma assemblea per cessione asset Oi ad Altice

giovedì 8 gennaio 2015 11:37
 

LISBONA, 8 gennaio (Reuters) - Portugal Telecom SGPS (PT SGPS) ha detto che l'assemblea degli azionisti convocata per approvare la vendita da parte di Grupo Oi ad Altice delle attività portoghesi si terrà come previsto il 12 gennaio.

Le azioni di PT ieri hanno perso il 10% circa sulle perquisizioni ordinate dalla procura nell'ambito di un'inchiesta con l'ipotesi di frode e sui timori di rinvio dell'assemblea . Oggi i titoli rimbalzano in modo deciso, mettendo a segno un rialzo del 7,5% a 70,2 centesimi di euro.

I titoli sono sostenuti anche da un divieto di vendite allo scoperto deciso dalle autorità di borsa, Cmvm.

PT SGPS é il primo azionista di Oi, con una partecipazione del 25,6%. Oi detiene PT Portugal, le attività operative che appartenevano a PT SGPS prima della fusione.

Oi ha raggiunto un'intesa per cedere gli asset portoghesi ad Altice per 7,4 miliardi di euro, ma l'accordo è condizionato al via libera degli azionisti di PT SGPS.

Il cda di PT ha detto che non ci sono ragioni per rinviare l'assemblea e che solo gli azionisti possono farlo.

Ha però aggiunto che un'approvazione della vendita significherebbe abbandonare l'obiettivo della fusione con Oi decisa lo scorso anno, di creare un operatore globale con 100 milioni di clienti circa.

Secondo alcuni analisti, la cessione delle attività portoghesi, darebbe a Grupo Oi maggiore flessibilità finanziaria e quindi faciliterebbe il lancio dell'offerta, allo studio dal mese di agosto, per la partecipazione di Telecom Italia nella controllata Tim Brasil.

  Continua...