Zucchi, Buffon non versa nei tempi 5 mln per aumento, chiede rimodulazione

mercoledì 7 gennaio 2015 09:34
 

MILANO, 7 gennaio (Reuters) - La Vincenzo Zucchi informa che l'azionista di maggioranza Gianluigi Buffon non ha versato entro la scadenza del 31 dicembre i 5 milioni di euro relativi alla parte residua dell'aumento di capitale sottoscritto nel dicembre 2013.

Il portiere della Juventus e della nazionale ha però "ribadito l'impegno ad effettuare, in base agli accordi negoziali stipulati nel 2013, il versamento entro il 31 gennaio 2015" e ha nel contempo chiesto di poter concordare una modalità di pagamento "anche in più soluzioni, con diverse modalità e tempistiche (...) tenendo comunque conto delle esigenze finanziarie" della società.

Intanto il Cda si è attivato per l'escussione della fidejussione rilasciata da Buffon il 30 settembre 2013 a garanzia dell'inoptato dell'aumento, di cui aveva garantito la sottoscrizione.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia