Borsa Milano amplia perdite, Ftse Mib arriva a cedere 4%, Eni -7,3%

lunedì 5 gennaio 2015 17:08
 

MILANO, 5 gennaio (Reuters) - Piazza Affari amplia ulteriormente le perdite, zavorrata da Eni e dai maggiori titoli bancari.

Intorno alle 17,05 l'indice FTSE Mib cede il 4,06%.

Eni, il titolo più pesante del listino, cede il 7,47%, seguita a breve distanza da ENEL con un calo del 5,6%.

Perdite vicine al 5% per le due maggiori banche italiane, INTESA SP e UNICREDIT.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...