Borsa Milano estende calo, peggiore d'Europa con energia e banche

lunedì 5 gennaio 2015 15:01
 

MILANO, 5 gennaio (Reuters) - Borsa Milano estende le perdite e si porta ai minimi di seduta appesentatita da un sentiment di mercato negativo per le incertezze politiche in Grecia e il forte calo delle quotazioni del greggio.

Intorno alle 15,00 l'indice FTSE Mib perde il 2,35% a fronte di un calo dell'1,25% del banchmark europeo FTSEurofirst 300.

L'azionario milanese è il peggiore tra le borse europee risentendo dei decisi ribassi dei titoli più 'pesanti' nel paniere principale di Piazza Affari come ENI in calo del 4,6% dopo un report negativo di Citigriup, INTESA SANPAOLO (-3,2%), UNICREDIT (-2,9%) e ENEL, (-3,4%).

L'indebolimento dell'euro nei confronti del dollaro favorisce invece LUXOTTICA (+1,6%) che può contare su un forte giro d'affari in Usa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...