Alitalia, in 2015 tornerà a volare in Cina

venerdì 2 gennaio 2015 14:42
 

ROMA, 2 gennaio (Reuters) - Alitalia riprenderà a volare verso la Cina nel corso dell'anno. Lo dice l'Ad della società Silvano Cassano in una dichiarazione diffusa per celebrare il primo volo di ieri della nuova Alitalia Sai nata con l'ingresso del vettore emiratino Etihad e salutato oggi anche dal presidente del consiglio Matteo Renzi.

"Già in primavera Alitalia tornerà a volare in Cina e nel 2015 aumenteranno i collegamenti con il Nord America e l'America Latina. Svilupperemo un'offerta di nuove destinazioni, nuovi servizi e una flotta con più aerei di lungo raggio, una nuova livrea e nuovi allestimenti degli interni", si legge nella nota.

Un twitter di auguri è arrivato anche dal capo del governo: "Dopo anni di fallimenti inizia una nuova storia per un settore strategico della nostra economia. Buon 2015".

Etihad ha il 49% della nuova società che gestisce la compagnia aerea italiana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia