FullSix, assemblea non approva aumento capitale, Benatti attacca Wpp

martedì 30 dicembre 2014 18:30
 

MILANO, 30 dicembre (Reuters) - L'assemblea straordinaria di FullSix non ha approvato la proposta di aumento di capitale del Cda a causa dell'astensione del socio Wpp.

L'assemblea, convocata inizialmente per il 27 novembre, era convocata per deliberare su un aumento di capitale in opzione fino a 1,68 milioni di euro.

La nota di oggi che riferisce del mancato raggiungimento del quorum riporta le parole di Marco Benatti, presidente di FullSix e azionista di riferimento, tramite Bluegroup, con il 49,296,% del capitale. Benatti definisce "pretestuose" le argomentazioni di Wpp, azionista al 26,216%; inoltre, asserisce che il gruppo britannico agisce come "un concorrente... perché le varie società del gruppo Wpp in Italia le troviamo quotidianamente dai clienti e nelle gare a cui partecipiamo".

Benatti aggiunge: "Sarebbe giusto sapere, a questo punto, qual è il vero interesse del socio Wpp nel rimanere azionista di questa società, proseguendo con questo atteggiamento ostativo e temerario, che non potrà che comportare danni e pregiudizi a Fullsix, ai suoi azionisti e a tutti i terzi coinvolti. Mi riservo di valutare le conseguenze di tale comportamento, considerando anche un mio eventuale personale disimpegno da Fullsix, per evitare che le ostilità del socio Wpp, prevalentemente rivolte alla mia persona come azionista e manager, continuino a creare danni e inutili penalizzazioni alla vostra società".

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia