Borsa Milano in calo in avvio con Eni e le banche, non fa prezzo Tiscali

lunedì 29 dicembre 2014 09:22
 

MILANO, 29 dicembre (Reuters) - Borsa Milano in calo in avvio tra borse europee poco mosse, appesantita dal calo di titoli rilevanti come Eni o le grandi banche.

Poco dopo le 9 il FTSEMib cede lo 0,72%, sopra i minimi intraday, l'Allshare lo 0,66%, mentre l'indice europeo FTSEurofirst 300 è in rialzo dello 0,07%. Tra le borse europee segno meno anche per Francoforte e Madrid.

Nel paniere principale restano intorno alla parità solo LUXOTTICA, FIAT con EXOR, TENARIS e SAIPEM.

Scendono invece le banche con INTESA SP e UNICREDIT in calo dell'1% circa, peggio dell'indice europeo che si muove intorno alla parità.

ENI è la peggiore tra le blue chip con un calo dell'1,74% a fronte di un comparto oil&gas europeo poco mosso.

Non riesce a trattare TISCALI, che ha un prezzo indicativo di 0,0529 euro da una chiusura il 23 dicembre di 0,0474 euro. Nel mezzo c'è stato l'accordo di ristrutturazione del debito che prevede tra l'altro un aumento di capitale da 42 milioni che sarà sottoscritto da Societe Generale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia ** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........   Continua...