BORSE ASIA-PACIFICO - Indici positivi su scia Wall Street

lunedì 29 dicembre 2014 08:45
 

INDICE                        ORE  8,32    VAR %    CHIUS. 2013
 ASIA-PAC.                     467,84       0,98     468,16
 TOKYO                         17.729,84    -0,50    16.291,31
 HONG KONG                     23.751,87    1,72     22.656,92
 SINGAPORE                     3.364,14     0,31     3.167,43
 TAIWAN                        9.286,28     0,74     8.611,51
 SEUL                          1.927,86     -1,04    2.011,34
 SHANGHAI COMP                 3.169,13     0,37     2.115,98
 SYDNEY                        5.473,78     1,47     5.352,21
 MUMBAI                        27.455,66    0,79     21.170,68
 

    29 dicembre (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono in rialzo
oggi, dopo le due settimane di guadagni registrati da Wall Street, anche se
Tokyo ha chiuso in negativo a seguito dell'annuncio di un presunto caso di
ebola.
    In Malaysia, le azioni della compagnia aerea AirAsia hanno
registrato la peggior perdita quotidiana in oltre tre anni dopo la scomparsa di
un suo aereo, in volo tra Indonesia e Singapore.
    Intanto l'euro ha toccato i minimi di 28 mesi contro il dollaro sull'onda
del nervosismo prima del voto del Parlamento greco per eleggere il prossimo
presidente della Repubblica. Un altro risultato negativo, dopo i primi due in
cui il candidato della maggioranza di governo non ha ottenuto i voti necessari,
potrebbe provocare le elezioni anticipate. I sondaggi danno favorito il partito
di estrema sinistra Syriza, che vuole rinegoziare le condizioni del pacchetto di
salvataggio finanzario della Grecia.
    Intorno alle 8,30 italiane l'indice Msci dell'area Asia-Pacifico
, che non comprende Tokyo, guadagna lo 0,98% a 467,84 punti. 
    SYDNEY ha chiuso al livello più alto da sette settimane, guadagnando
quasi l'1,5%. Con questo trend, complessivamente nel 2014 la borsa australiana
aumenterà di oltre il 2%.
    In Cina i mercati hanno chiuso ai livelli più alti dal 2010, grazie ai
titoli assicurativi e immobiliari. SHANGHAI ha guadagnato lo 0,37%; HONG
KONG l'1,76%. Bene Prada in rialzo dell0 0,45%.
    SEUL è la piazza peggiore della regione, con una perdita superiore
all'1% a causa dell'ex-dividendo.
    TAIWAN è in rialzo di oltre lo 0,7% grazie alla performance dei
titoli di produttori di chip di memoria e di computer, mentre MUMBAI,
pur in netto rialzo, registra un basso volume di scambi.
    
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia