Termini Imerese, oggi accordo con Metec - Renzi

martedì 23 dicembre 2014 18:42
 

ROMA, 23 dicembre (Reuters) - C'è l'accordo per il rilancio del sito Fiat di Termini Imerese con l'ingresso della società che fa capo al gruppo di componentistica Metec, secondo l'annuncio dato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi su Twitter.

"Dopo Terni, Piombino, Gela, Trieste, R. Calabria, Electrolux, Alitalia, oggi accordo Termini Imerese. Domani Taranto. Anche questo è #jobsact", scrive Renzi.

Ieri era stato il ministero dello Sviluppo a preannunciare l'imminenza dell'intesa per la ripartenza del sito di Termini Imerese con la newco BLUTEC (interamente controllata da METEC).

Dopo una giornata di trattativa tra azienda e sindacati, coordinati al tavolo del dicastero dal vice ministro Claudio De Vincenti, il Mise ha parlato di un "consenso di massima su un'ipotesi di accordo che domani verrà sottoposta al giudizio dei lavoratori e che, in caso di approvazione, dovrebbe essere ratificata già in serata o, al massimo, mercoledì mattina".

Il 31 dicembre, ha ricordato il ministero, scadrà la cassa integrazione in deroga per gli addetti, mentre l'accordo sembra profilare un futuro occupazionale "per i 760 lavoratori Fiat e Magneti Marelli e un futuro produttivo per una zona già duramente colpita dalla crisi".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia