Telecom Italia, Anatel approva scissione Telco, congelati voti Telefonica

martedì 23 dicembre 2014 14:41
 

BRASILIA, 23 dicembre (Reuters) - L'autorità brasiliana delle telecomunicazioni, Anatel, ha approvato la scissione di Telco, controllante di Telecom Italia, condizionata all'uscita di Telefonica dal capitale entro 18 mesi e al congelamento dei suoi diritti di voto per questo periodo.

Con lo scioglimento della holding, la società spagnola sarebbe diventata il primo azionista di Telecom Italia, che in Brasile controlla TIM Participacoes, concorrente di Vivo, controllata da Telefónica.

A giugno i soci di Telco hanno esercitato l'opzione di scissione della holding. Generali avrà a seguito della scissione circa il 4% di Telecom, Intesa Sanpaolo e Mediobanca l'1,6% a testa, Telefonica il 14,8%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia