BORSE ASIA-PACIFICO - Indici contrastati, cinesi a minimi due settimane

martedì 23 dicembre 2014 08:37
 

INDICE                        ORE  8,32    VAR %    CHIUS. 2013
 ASIA-PAC.                     462,11       -0,75    468,16
 TOKYO                         17.635,14    0,08     16.291,31
 HONG KONG                     23.298,23    -0,47    22.656,92
 SINGAPORE                     3.334,42     0,10     3.167,43
 TAIWAN                        9.097,71     0,03     8.611,51
 SEUL                          1.939,02     -0,21    2.011,34
 SHANGHAI COMP                 3.035,01     -2,96    2.115,98
 SYDNEY                        5.380,92     -1,12    5.352,21
 MUMBAI                        27.536,00    -0,60    21.170,68
 
  23 dicembre (Reuters) - Borse dell'area Asia-Pacifico con pochi volumi sulla
chiusura di Tokyo per festività e i mercati cinesi che mettono a segno il calo
giornaliero più accentuato da due settimane. 
    Intorno alle 8,30 italiane l'indice Msci dell'area Asia-Pacifico
, che non comprende Tokyo, perde lo 0,75% a 468,16 punti. 
    SYDNEY ha archiviato la giornata con una flessione di oltre l'1% e
su prese di profitto dopo tre sedute di forti guadagni.
    SHANGHAI che ha chiuso in calo di circa il 3% e HONG KONG 
perde circa mezzo punto (Prada in controtendenza guadagna oltre lo
0,5%). I segni meno sono dovuti alle prese di profitto degli investitori sui
titoli delle infrastrutture e delle small-cap, e scambi volatili sui bancari.
    SEUL in ribasso in una seduta prefestiva con gli investitori
stranieri in presa di profitto dopo i guadagni dei giorni scorsi.
    SINGAPORE e TAIWAN in controtendenza sono sostanzialmente
piatti mentre MUMBAI lascia sul terreno mezzo punto dopo una apertura
positiva su sondaggi che indicavano il partito del premier Narendra Modi
vincente nelle elezioni in Jharkhand, Jammu e Kashmir. 
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia