Elettrodomestici, giro d'affari in lieve crescita in primi 10 mesi-Ceced

giovedì 18 dicembre 2014 16:27
 

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - Nei primi 10 mesi dell'anno il mercato dei grandi elettrodomestici ha registrato una lieve crescita sia per quanto riguarda i volumi che il valore, grazie anche all'accelerazione vista a settembre-ottobre, mentre i piccoli elettrodomestici pur mantenendo un bilancio positivo in termini di ricavi hanno registrato un leggero calo dei volumi.

E' quanto emerge da una ricerca Gfk presentata dal Ceced, l'associazione nazionale dei produttori di elettrodomestici di Confindustria.

Nel periodo gennaio-ottobre il giro d'affari dei grandi elettrodomestici è cresciuto dell'1,5% rispetto allo stesso periodo del 2013 e i volumi dell'1,6%. Complessivamente positivo il settore lavaggio (a fronte di un lieve calo delle lavabiancheria, si è registrato un balzo di lavastoviglie e asciugatrici), mentre è in contrazione il comparto freddo (sia congelatori che frigoriferi). In evidenza il comparto cottura, con un aumento delle vendite di forni e piani cottura.

Il settore dei piccoli elettrodomestici ha registrato invece un calo dello 0,6% dei volumi e un aumento del giro d'affari dello 0,8%. Anche in questo caso si evidenzia un miglioramento più accentato tra settembre e ottobre. Il comparto casa (aspirapolveri, ferri da stiro, ecc.) resta negativo (-2,7% in volumi, -1,8% in valore), mentre il comparto cucina registra un miglioramento del giro d'affari (+2,8%) nonostante il calo dei volumi (-2,9%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia