Debito non deve più fare notizia, scenderà dal 2016 - Padoan

giovedì 18 dicembre 2014 11:04
 

ROMA, 18 dicembre (Reuters) - Il debito italiano deve scendere, smettendo così di fare notizia, e scenderà dal 2016. Lo ha detto oggi il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan.

"Nel valutare l'Italia la Commissione europea guarda alla quantità ma anche alla qualità (delle misure). Guarda anche alle riforme strutturali che servono sia per far aumentare le prospettive di crescita sia perché aiutano la sostenibilità del debito: un debito che è elevato e comincerà a scendere dal 2016", ha detto Padoan in occasione del congresso nazionale di Lega Coop.

Il fatto che al momento il debito non scenda, ha spiegato Padoan, "dipende da fattori fuori dal nostro controllo, cioè da un'inflazione molto bassa. Se l'inflazione fosse al 2%, con il surplus primario che abbiamo e lo sforzo per riforme che aumentano la crescita potenziale, il nostro debito sarebbe su un sentiero di forte discesa, e non sarebbe più una notizia. Che è quello che il debito deve fare, non fare notizia".

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia