Svizzera, banca centrale introduce tassi negativi

giovedì 18 dicembre 2014 08:37
 

ZURIGO, 18 dicembre (Reuters) - La banca centrale svizzera (Snb) ha reso noto che verrà introdotto un tasso di interesse negativo di -0,25% sui depositi bancari a vista presso l'istituto centrale, nel tentativo di scoraggiare gli acquisti su un asset ritenuto sicuro dal mercato.

Nelle ultime settimane il franco si è avvicinato al limite stabilito di 1,20 sull'euro, a causa della debolezza della valuta unica, legata alle attese del lancio di un quantitative easing da parte della Bce.

La Snb ha inoltre annunciato che la banda obiettivo per il Libor a tre mesi è stata allargata tra il -0,75% e lo 0,25%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia