F. Cariverona non esclude investimento in B.Marche, non guarda Mps - Biasi

mercoledì 17 dicembre 2014 12:16
 

MILANO, 17 dicembre (Reuters) - Fondazione Cariverona potrebbe valutare un investimento in Banca Marche a fronte di un piano che garantisca ritorni certi, mentre non sta guardando Monte dei Paschi.

Lo ha detto il presidente dell'ente veronese Paolo Biasi a margine della presentazione di un'iniziativa congiunta con Unicredit per il restauro dell'Arena di Verona.

"La Fondazione cerca delle opportunità per diversificare il proprio patrimonio, non so se Banca Marche è un'opportunità, non l'abbiamo ancora esaminata ma non scartiamo niente che abbia un ritorno certo e non solo probabile", ha detto Biasi. "Se ce lo chiedono e noi siamo convinti non è da escludere", ha poi aggiunto.

Credito Fondiario (Fonspa) sta lavorando a un piano di salvataggio su Banca delle Marche e, secondo recenti indiscrezioni di stampa, potrebbe coinvolgere in questo progetto fondi stranieri o fondazioni tra cui Cariverona.

Alla domanda se la Fondazione Cariverona possa valutare un intervento in Mps, alle prese con un aumento di capitale necessario dopo i test Bce, Biasi ha risposto: "non abbiamo nessun segnale e nessun interessamento, quindi ci guardiamo bene dall'andare a sfrugugliare in casa d'altri".

Biasi ha poi ricordato che un anno fa la Fondazione Cariverona insieme ad altre fondazioni era stata convocata per un intervento in Mps. "Ci è stato chiesto un intervento ma non abbiamo ritenuto che ci fossero le condizioni quindi non l'abbiamo fatto".

(Gianluca Semeraro)

  Continua...