Discesa rublo non dovrebbe avere forte impatto su banche europee - Nouy

mercoledì 17 dicembre 2014 09:00
 

PARIGI, 17 dicembre (Reuters) - La discesa del rublo non dovrebbe creare difficoltà alle banche europee dal momento che hanno una esposizione limitata alle società russe, secondo la presidente del consiglio di vigilanza della Banca centrale europea.

"Pensiamo ci sarà nervosismo sui mercati per qualche giorno, forse qualche settimana, e i supervisori sono attenti a quello che succede", ha spiegato Danielle Nouy alla radio France Inter.

"Ma crediamo che l'esposizione delle banche europee alle società russe ... sia di una dimensione tale che non c'è ragione per temere disordini o difficoltà".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia