PUNTO 1-M&A, Catterton rileva minoranza Intercos

martedì 16 dicembre 2014 15:55
 

(Aggiunge nota Tip)

MILANO, 16 dicembre (Reuters) - L'operatore di private equity Catterton ha ufficializzato l'acquisizione di una partecipazione di minoranza nel capitale dell'italiana Intercos.

Anticipata la settimana scorsa da indiscrezioni di stampa, l'operazione viene annunciata da un comunicato che non dettaglia i termini finanziari.

Dario Ferrari, fondatore e amministratore delegato di Intercos, manterrà la guida della società.

Nell'ambito dell'operazione, Tamburi Investment Partners comunica di aver sottoscritto con la holding Dafe 3000, controllata dalla famiglia di Dario Ferrari, un contratto preliminare di compravendita per l'acquisto, da parte di Dafe 3000, della totalità delle azioni di categoria 2 detenute da Tip in Dafe 4000, altra holding della famiglia Ferrari, "operazione la cui conclusione sarà soggetta al verificarsi di talune condizioni sospensive che dovrebbero realizzarsi entro il 30 gennaio 2015".

Con sede a Greenwich, nel Connecticut, Catterton si affaccia per la prima volta in Italia. Specializzato nel settore consumer, con oltre 4 miliardi di dollari attualmente in gestione, Catterton ha un portafoglio che comprende Restoration Hardware, Baccarat, Outback Steakhouse, Sweet Leaf Tea, Noodles & Company, Frederic Fekkai, Build-A-Bear Workshop, Wellness and Nature's Variety pet foods, Kettle Foods, Odwalla e P.F. Chang's.

Intercos ha rinunciato allo sbarco a Piazza Affari il 9 ottobre scorso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia