Intesa Sanpaolo, dossier Coutts non ancora approdato in CdG - Gros-Pietro

martedì 16 dicembre 2014 15:53
 

MILANO, 16 dicembre (Reuters) - Il dossier Coutts non è ancora arrivato all'attenzione del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo.

Lo ha detto il presidente dell'organo Gian Maria Gros-Pietro a margine di un convegno dell'Abi.

"Il consiglio di gestione non si è mai occupato di Coutts International", ha risposto Gros-Pietro ai giornalisti, sottolineando che "non è ancora approdato al consiglio, non si sa se approderà".

Il presidente del CdG ha poi spiegato che un'operazione così rilevante, come potrebbe essere l'acquisizione di Coutts, dovrà passare necessariamente al vaglio dell'organo che presiede.

"Se e quando le cose matureranno, ce ne occuperemo", ha concluso.

Secondo quanto riferito la settimana scorsa da alcune fonti, le offerte preliminari per Coutts International, messa in vendita da Royal Bank of Scotland, sono attese prima di Natale e ci sono almeno dieci soggetti in corsa. Il Ceo di Intesa Sanpaolo Carlo Messina ha espressamente manifestato interesse per Coutts nelle scorse settimane non escludendo di poter vagliare un'offerta anche per il solo business internazionale della private bank britannica.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia