Borsa Milano volatile, passa in negativo, pesanti le banche

martedì 16 dicembre 2014 09:52
 

MILANO, 16 dicembre (Reuters) - Dopo un avvio in deciso rialzo, tornano a scendere i mercati finanziari, Milano inclusa, sulla scia dell'indice Pmi tedesco di dicembre salito al ritmo più lento degli ultimi 18 mesi.

"Il rimbalzo si è esaurito nel giro di pochi minuti, adesso si torna scendere", dice un broker.

Seduta volatile per il listino milanese: intorno alle 9,50 l'indice FTSEMib cede lo 0,66% dopo che era arrivato a perdere oltre l'1,6%, l'Allshare cede lo 0,66%. In Europa il FTSEurofirst 300 arretra dello 0,74%.

Lettera su tutti i comparti, in particolare sulle banche con MPS e POP MILANO in asta di volatilità e cali teorici rispettivamente del 3,9% e del 4,4%. Relativamente all'andamento di Mps, in forte ribasso anche ieri, Consob sta seguendo con attenzione i movimenti del titolo.

Ribassi di oltre l'1% anche per ENI e SAIPEM .

Si mantiene al rialzo FCA (+0,66%) sulla scia delle immatricolazioni in Europa in attesa con le attese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia