Cemento, ok condizionato Antitrust Ue a fusione Lafarge-Holcim, asset in vendita

lunedì 15 dicembre 2014 18:59
 

BRUXELLES, 15 dicembre (Reuters) - L'autorità Antitrust Ue ha dato il via libera condizionato al piano di fusione tra la francese Lafarge e la svizzera Holcim volta a creare il primo produttore mondiale di cemento.

La Commissione europea ha detto che le due compagnie hanno raggiunto un accordo per vendere la gran parte delle attività in sovrapposizione per ridurre l'impatto del deal sulla concorrenza e sui livelli dei prezzi.

"La decisione è subordinata alla cessione delle attività di Lafarge in Germania, Romania e Regno Unito e quelle di Holcim in Francia, Ungheria, Slovacchia, Spagna e Repubblica Ceca", ha detto in un comunicato l'Autorità europea.

Lo scorso mese Holcim ha detto di avere ricevuto oltre 60 manifestazioni di interesse per gli asset messi in vendita da parte di società del settore e di private equity.

I due giganti europei del cemento hanno specificato di essere in linea con il piano di chiudere la fusione nella prima metà del 2015.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia