PUNTO 1-Abertis conferma interesse per torri Wind, slitta termine offerte

venerdì 12 dicembre 2014 11:48
 

(Riscrive con fonti su slittamento tempi gara)

MADRID/MILANO, 12 dicembre (Reuters) - Abertis conferma l'interesse per le 6.300 torri di trasmissione messe in vendita in Italia da Wind, per le quali dovrà presentare un'offerta prima di Natale.

Il termine per le offerte vincolanti è stato infatti posticipato di qualche giorno rispetto al 15 dicembre inizialmente previsto. Lo confermano due fonti dopo che il Corriere ha parlato di uno slittamento al 22 dicembre.

"E' stata data una settimana circa in più di tempo, in modo da avere le offerte vincolanti prima di Natale", dice una fonte vicina all'operazione che si aspetta prima una selezione delle due offerte migliori e poi il closing con un acquirente "nei primi mesi del 2015". Un'altra fonte parla di uno slittamento al prossimo venerdì.

Oltre ad Abertis, per le torri della controllata di Vimpelcom risultano oggi in gara EI Towers, American Tower e la coppia di fondi Providence-F2i.

Non sarebbe al momento della partita Rai Way che pure aveva mostrato interesse per l'asset.

Restano al momento fuori della gara altre 1.700 torri, che potrebbero essere oggetto di una ulteriore asta o restare in pancia a Wind, che potrebbe utilizzarle per mantenere una quota di minoranza nell'asset venduto. "Molto dipenderà da come sono strutturate le offerte, da quali sono le valutazione", dice la fonte.

Il gruppo spagnolo, che ha acquistato lo scorso maggio le torri di trasmissione di Atlantia, ha detto oggi anche che l'Ipo della divisione Abertis Telecom Terrestre (essenzialmente le sue torri di trasmissione) potrebbe avvenire nella prima metà del 2015.

  Continua...