E.On Italia, ceca Eph è interessata ad alcuni asset - fonti

giovedì 11 dicembre 2014 16:25
 

PRAGA, 11 dicembre (Reuters) - Il gruppo energetico ceco Eph è interessato ad alcuni asset messi in vendita dalla tedesca E.On in Italia che hanno un valore a livello complessivo intorno ai 2 miliardi di euro, secondo due fonti vicine al dossier.

"C'è stata una conferma all'interno della società", dice una delle fonti, sottolineando che Eph si vede in una buona posizione per vincere la gara.

Anche Edison, la controllata italiana di Edf, resta interessata agli asset di E.On Italia, dice la fonte.

Secondo un'altra fonte, Eph potrebbe rilevare solo le centrali a gas e, qualora non ci saranno altri compratori per tutti gli asset, i tedeschi ralizzeranno lo spezzatino vendendo le singole attività.

In vendita ci sono 6 gigawatt di generazione fra gas, carbone, idro e rinnovabili, e circa 900.000 clienti elettricità e gas per un valore stimato di oltre 2 miliardi di euro, che la casa madre tedesca punta a vendere in blocco o a pacchetti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia