Fiat Chrysler, piano rafforzamento può superare 4 mld euro

giovedì 11 dicembre 2014 15:26
 

MILANO, 11 dicembre (Reuters) - Il piano di rafforzamento patrimoniale di Fiat Chrysler (Fca) potrebbe superare agevolmente la cifra di 4 miliardi di euro, soprattutto se le opzioni di over-allottment verranno esercitate completamente, secondo le cifre dei recenti filing alla Sec del gruppo.

Secondo un filing di oggi, Fca può raccogliere dalla vendita del bond convertendo e delle azioni, fino a circa 3,883 miliardi di dollari (circa 3,1 miliardi di euro).

Considerando che, dopo lo spinoff di Ferrari e la cedola da 2,25 miliardi di euro verso la casa madre, Fca avrà un miglioramento del debito di circa 715 milioni di euro , il piano potrebbe trovarsi con una certa facilità a superare i 4 miliardi di euro previsti a fine ottobre.

Tra bond, azioni e cedola si può arrivare infatti a un massimo di oltre 3,8 miliardi di euro, a cui bisogna aggiungere il collocamento del 10% del capitale di Ferrari.

Il valore di Ferrari viene stimato dagli analisti non inferiore a circa 5 miliardi di euro.

Da ogni azione parte del collocamento prezzato oggi, Fca ricaverà 10,67 dollari a causa di 33 centesimi come sconto ai sottoscrittori e commissioni da sottrarre al prezzo deciso per il collocamento di 11 dollari.

Sconto e commissioni sono pari al 2,75% per il bond.

I ricavi netti dalla vendita di azioni sono previsti a circa 927 milioni di dollari o 1,066 miliardi se gli acquirenti esercitano interamente l'opzione over-allottment.

I ricavi netti della vendita di obbligazioni sono pari a 2,452 miliardi, che possono salire a 2,817 miliardi.   Continua...