Pop Milano, banca ha funzionato bene senza discussioni su governance - AD

giovedì 11 dicembre 2014 14:20
 

MILANO, 11 dicembre (Reuters) - In quest'ultimo anno Pop Milano "ha funzionato benissimo senza che ci fosse nessuno a parlare di governance, di fondazioni e di associazioni"; ma la banca è aperta a discutere con tutti gli interlocutori sui temi di governo societario con l'obiettivo di portare nella prossima assemblea una proposta coerente con i programmi di crescita della banca.

Lo ha detto l'AD della popolare milanese, Giuseppe Castagna, a margine di un evento sottolineando di non avere avuto contatti con le nuove associazioni e di non avere conoscenza diretta in merito alla possibile creazione di una fondazione nell'ambito degli azionisti della banca in vista della riforma della governance della prossima primavera.

"Se ci vengono a parlare e ci raccontano che idee hanno e cosa vogliono fare, noi parliamo con piacere con tutti, ma ad oggi leggo sui giornali e sento che ci sono delle potenziali associazioni di cui non conosco i programmi né sinceramente l'efficacia giuridica", ha spiegato l'AD.

"Se qualcuno di queste associazioni è in linea con noi ci fa molto piacere", ha aggiunto.

Castagna auspica che la banca possa continuare ad operare in modo efficiente e a pieno ritmo come ha fatto quest'anno "per poter portare all'assemblea una proposta (di riforma della governance) corretta e in linea con i nostri programmi di sviluppo".

"Aspettiamo che arrivi il momento giusto", ha concluso Castagna.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia