Telecom Italia positiva ma sotto massimi su ipotesi offerta su Tim Brasil

giovedì 11 dicembre 2014 10:29
 

MILANO, 11 dicembre (Reuters) - Telecom Italia è in rialzo, ma in calo dai massimi dell'apertura, in un mercato che realizza come le nuove indiscrezioni di stampa su una possibile offerta di Grupo Oi su Tim Brasil non contengano elementi di novità.

Il mercato tende comunque a reagire in modo positivo a qualunque indiscrezione che riporta alla ribalta la possibile offerta su Tim Participacoes (Tim Brasil), soluzione preferita dagli investitori rispetto a un'acquisizione di Tim su Oi, che rischia di appesantire il debito del gruppo italiano.

Alle 10,15 italiane Telecom Italia è in rialzo del 2,9% a 95 centesimi, con scambi per 83 milioni di pezzi, da una media di 115 milioni circa.

Una fonte ha detto ieri a Reuters che Oi potrebbe lanciare un'offerta, che però non è imminente, su Tim Brasil ad almeno 12,3 miliardi di dollari.

La stampa italiana riporta notizie di una possibile offerta a 15 miliardi di dollari, una cifra che sta circa a metà tra quanto richiesto da Telecom Italia (11 volte Ebitda) e l'attuale prezzo di mercato, 10,7 miliardi di dollari che, secondo i dati Thomson Reuters Eikon, corrispondono a un multiplo EV/Ebitda di 5,1.

Oi, ad agosto di quest'anno, ha annunciato di aver dato un mandato alla banca di investimenti Btg Pactual di studiare l'acquisizione di Tim Brasil.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia