Telecom Italia, Oi studia offerta su Tim Brasil ad almeno 12,3 mld dlr - fonte

giovedì 11 dicembre 2014 09:12
 

SAN PAOLO, 11 dicembre (Reuters) - Un gruppo di società di telecomunicazioni, guidato da Grupo Oi, guarda ancora alla possibilità di acquistare e dividere, Tim Participacoes (Tim BRasil), controllata brasiliana di Telecom Italia. Lo dice una fonte a conoscenza della situazione.

Oi ad agosto ha annunciato di aver dato un mandato alla banca di investimenti Btg Pactual di studiare l'acquisizione di Tim Brasil.

Secondo l'ipotesi che circola da un paio di anni, a causa dei vincoli antitrust, saranno la stessa Oi, Telefonica e America Movil le società destinate a dividersi Tim Participacoes nel caso di cessione.

La fonte aggiunge che non è stato fissato un prezzo, ma che c'è un accordo di massima su un'offerta ad almeno 12,3 miliardi di dollari. La società ai prezzi di ieri capitalizza 10,7 miliardi di dollari che, secondo i dati Thomson Reuters Eikon, corrispondono a un multiplo EV/Ebitda di 5,1.

L'AD di Telecom Italia, Marco Patuano, in un'intervista di metà ottobre ha detto che Tim Brasil rimane stgrategica e che, in caso di cessione, la sua valutazione è di almeno 11 volte l'Ebitda.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia