Bce, politica fiscale zona euro appropriata, riforme necessarie-Coeure

mercoledì 10 dicembre 2014 16:23
 

BRUXELLES, 10 dicembre (Reuters) - La politica fiscale della zona euro è appropriata ma i governi devono coordinare le riforme strutturali per garantire che l'economia della zona euro non resti bloccata nelle maglie della bassa crescita e della bassa inflazione.

E' quanto ha detto il consigliere esecutivo della Banca centrale europea, Benoit Coeure.

Coeure ha spiegato che la Bce deve dimostrare in modo convincente che porterà l'inflazione di nuovo al livello obiettivo di poco inferiore al 2% nel medio termine, aggiungendo che può riuscirci solo se le altre istituzioni e i governi faranno la propria parte.

"Vedo il rischio che l'economia della zona euro possa stabilizzarsi su un livello di bassa crescita e bassa inflazione", ha spiegato Coeure a un evento, definendo quel contesto un'"economia dell'1%", in cui sia la crescita che l'inflazione si mantengono attorno a quel livello.

"Credo che sia insostenibile", ha aggiunto.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia