Borsa Milano tenta rimbalzo in avvio, denaro su Prysmian e Mediaset

mercoledì 10 dicembre 2014 09:13
 

MILANO, 10 dicembre (Reuters) - Piazza Affari abbozza un tentativo di rimbalzo dopo il -2,8% di ieri dovuto ai nuovi venti di crisi provenienti dalla Grecia con lo spauracchio di elezioni politiche imminenti e la conseguente vittoria delle forze politiche anti euro.

Nelle prime battute l'indice FTSE Mib sale dello 0,74%, l'Allshare dello 0,67%. In linea Francoforte e Parigi, mentre resta un po' indietro Londra .

PRYSMIAN balza del 4,21% dopo la promozione di Goldman Sachs a 'BUY'.

Ben comprata MEDIASET dopo i dati sui ricavi pubblicitari di novembre che hanno visto una crescita del 7%. "Il dato di novembre è positivo perché l'ultima indicazione fornita dal management lasciava presupporre una chiusura del mese sostanzialmente stabile o, al massimo, con un lieve recupero", scrive Stefano Vulpiani di Icbpi nel daily odierno.

Tra le banche spicca il +1% di MPS, debole FIAT CHRYSLER che ha bucato il supporto dinamico a 10,50 euro che ha sostenuto il titolo fino ad ora.

All'Aim GO INTERNET balza di quasi il 10% dopo l'accordo annunciato ieri con Huawei per la fornitura di base stations Lte. L'accordo ha un valore massimo di 10 milioni di dollari in 4 anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........   Continua...