Borsa Tokyo chiude in forte calo su timori Grecia, yen forte

mercoledì 10 dicembre 2014 07:42
 

TOKYO, 10 dicembre (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso la seduta odierna ai minimi da quasi due settimane, con il rafforzamento dello yen che ha spinto gli investitori a vendere i titoli degli esportatori, mentre i timori legati all'incertezza politica in Grecia e i prezzi del petrolio in calo hanno ridotto l'appetito per il rischio.

L'indice Nikkei ha lasciato sul terreno il 2,3% a 17.412,58 punti, il livello più basso dallo scorso 28 novembre.

Il più ampio indice Topix ha perso il 2% a 1.406,83 punti.

A causa dello yen forte gli esportatori Fanuc Corp e Nissan Motor hanno perso rispettivamente il 3,3% e il 3,4%. Il titolo Toyota Motor è sceso del 3,1%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia