Italia, "profondamente sbagliato" sforare 3% per crescita-Padoan

martedì 9 dicembre 2014 16:27
 

BRUXELLES, 9 dicembre (Reuters) - E' "profondamento sbagliato" pensare che sforare il target europeo del 3% di deficit/Pil possa aiutare la crescita dell'Italia.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan dopo che alcuni giornali hanno negli ultimi giorni ripetutamente scritto che il governo italiano starebbe pensando di sforare il limite Ue del deficit per favorire il rilancio della crescita.

"Pensare che sfondare esplicitamente il tetto del 3% possa produrre più crescita è profondamente sbagliato. Produrrebbe un'inversione di tendenza del debito e l'immediata reazione negativa sui mercati finanziari. L'effetto sulla crescita sarebbe negativo. Sarebbe un onere che non possiamo sicuramente permetterci", ha detto Padoan in conferenza stampa al termine dell'Ecofin.

Il ministro del Tesoro ha aggiunto che il rispetto del 3% è necessario sia per rispettare le regole ma anche da un punto di vista della "convenienza economica".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia