Borsa Usa, Dow Jones su nuovi record al traino dei finanziari

venerdì 5 dicembre 2014 17:23
 

NEW YORK, 5 dicembre (Reuters) - I bancari stanno sostenendo gli indici Usa oggi dopo i dati sugli occupati a novembre ben sopra le stime, che fanno aumentare le attese del mercato su una ripresa dei tassi da parte della Fed prima del previsto.

I nuovi occupati sono stati 321.000 a novembre, il numero più elevato in circa tre anni e ben sopra le stime di 230.000, mentre il tasso di disoccupazione si mantiene stabile al 5,8%, ai minimi da sei anni.

I finanziari salgono dell'1% come settore nello S&P500 sulle attese che un incremento dei tassi farà salire gli utili nel comparto, mentre le utilities sono i titoli più venduti a seguito dell'incremento dei rendimenti dei Treasuries.

"Questo dato solidifica l'idea che l'economia sta andando bene e maggiore sarà l'attività economica sulla via principale, meglio sarà per i finanziari", osserva un broker.

Intorno alle 17,15 il Dow Jones guadagna lo 0,28% a 17.950 punti, mentre lo S&P'500 avanza dello 0,14% e il Nasdaq cresce dello 0,29% a 4.783 punti.

Il Dow ha raggiunto un massimo record e, insieme allo S&P500, è sulla strada per la settima settimana consecutiva di rialzi.

A livello di singoli titoli, American Eagle Outfitters cede il 13,5% a 11,94 dollari dopo la stima di un utile nel trimestre sotto le attese degli analisti.

Delia's ha detto che sta liquidando gli asset e riccorrerà al Chapter 11 sulla protezione legata alla bancarotta "nel breve termine". Le azioni stanno perdendo l'86% a 16 centesimi.

  Continua...