Bond euro, future aprono in rialzo all'indomani Bce

venerdì 5 dicembre 2014 08:50
 

LONDRA, 5 dicembre (Reuters) - Apertura in rialzo per i futures su Btp e Bund all'indomani dell'ultima riunione di politica monetaria della Bce nel 2014 e dell'attesa conferenza stampa del governatore centrale Mario Draghi. L'istituto centrale europeo ha lasciato i tassi di interesse invariati al minimo storico dello 0,05%.

In un primo momento la mancanza di precise indicazioni su un 'quantitative easing' da parte di Draghi ha scosso il mercato spingendolo al ribasso. Si è poi visto un parziale recupero quando il governatore ha precisato che non occorre l'unanimità per decidere il lancio del 'QE' e che, all'inizio del 2015, la Bce valuterà nuovamente lo stimolo monetario, essendo pronta in caso di necessità a intervenire prontamente con nuove misure che i tecnici della banca centrale stanno già studiando .

Dal fronte macroeconomico sono arrivati stamane i numeri relativi agli ordini all'industria tedeschi, risultati ben superiori alle attese. Da Bruxelles si attende invece la terza revisione del Pil della zona euro relativo al terzo trimestre, con attese per un rialzo trimestrale dello 0,2% e annuo dello 0,8%. Da Madrid arriva invece la produzione industriale di ottobre. ========================= ORE 8,40 ============================ FUTURES EURIBOR DIC. 99,910 (-0,005) FUTURES BUND DICEMBRE 152,35 (+0,23) FUTURES BTP DICEMBRE 134,11 (+0,14) BUND 2 ANNI 100,042 (+0,015) -0,021% BUND 10 ANNI 102,294 (+0,162) 0,753% BUND 30 ANNI 120,760 (+0,469) 1,612% ============================================================== - Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia