Wind, ingresso in Metroweb se sarà veicolo per cablare Italia - Ibarra

venerdì 5 dicembre 2014 08:42
 

MILANO, 5 dicembre (Reuters) - Wind potrebbe essere interessata a entrare nel capitale di Metroweb, conferendo gli asset di Infostrada, e partecipare a un piano strategico per cablare l'Italia insieme a Telecom Italia e Vodafone .

Lo dice in un'intervista al quotidiano 'la Repubblica' Maximo Ibarra, AD delle controllata italiana di Vimpelcom .

"Sì, noi potremmo partecipare al capitale apportando gli asset di Infostrada, in modo da rendere ancora più consistente il veicolo di partenza", afferma il manager.

In Metroweb, che gestisce la rete in fibra ottica di Milano, sono già presenti Fastweb e Cassa depositi e prestiti, e la società è oggetto d'interesse anche di Telecom Italia e Vodafone.

Secondo Ibarra, per realizzare l'Agenda digitale, che prevede di portare la banda ad alta velocità all'85% della popolazione entro il 2020, "è necessario formare un veicolo che comprenda tutti gli operatori e la Cdp, che possa fare investimenti a lungo termine, beneficiando delle risorse che, per la prima volta, il governo ha deciso di mettere a disposizione".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia