South Stream può essere costruito, questioni non insormontabili - Juncker

giovedì 4 dicembre 2014 13:41
 

BRUXELLES, 4 dicembre (Reuters) - Il progetto South Stream può andare avanti anche se la Russia ha annunciato di volersi tirare indietro.

Lo ha detto il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker dopo un incontro con il primo ministro della Bulgaria Boiko Borisov.

"Per quanto riguarda South Stream, la Ue e la Bulgaria stanno lavorando insieme per risolvere le questioni esistenti. Si tratta di questioni che non sono insormontabili", ha spiegato Juncker.

"South Stream può essere costruito. Le condizioni erano chiare da lungo tempo. La palla ora è nel campo della Russia", ha aggiunto.

Il presidente russo Vladimir Putin e l'AD di Gazprom Alexei Miller hanno annunciato nei giorni scorsi di voler chiudere il progetto del gasdotto di South Stream, progetto che coinvolge Saipem.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia