BORSE EUROPA - Indici in rimbalzo, occhi su dati lavoro Usa

venerdì 5 dicembre 2014 11:16
 

INDICI                           ORE 10,55   VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                      3242,13      1,59      3019
 FTSEUROFIRST300                  1396,61      1,15      1316,39
 STOXX BANCHE                      197,28      1,88       194,21
 STOXX OIL&GAS                     294,35      0,25       335
 STOXX ASSICURAZIONI               251,26      0,98       228,22
 STOXX AUTO                        509,08      1,95       481,95
 STOXX TLC                         331,94      1,7        297,6
 STOXX TECH                        305,55      1,06       290,51
  
    LONDRA, 5 dicembre - L'azionario europeo stamani è in rimbalzo, e recupera
almeno in parte le forti perdite registrate ieri. Gli occhi sono puntati sui
dati Usa sul lavoro.
    Sostiene il sentiment anche il dato sugli ordini industriali in Germania,
sopra le aspettative: un nuovo segnale che la maggiore economia europea è in
ripresa dopo un terzo trimestre debole.
    Alle 10,55 italiane circa, l'FTSEurofirst 300 segna +1,15%, a
1.396,61 punti.
    A novembre la crescita dell'occupazione Usa dovrebbe avere registrato una
leggera accelerazione, e gli occupati non agricoli dovrebbero essere aumentati
di 230.000 dopo un incremento di 214.000 a ottobre, secondo un sondaggio
Reuters.
    Anche dopo il calo dell'1,4% di ieri, in seguito alla delusione per le
parole del presidente della Bce Mario Draghi, l'FTSEurofirst 300 sale di quasi
il 15% rispetto a metà ottobre.
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    Bankia cede il 2,25% dopo la diffusione di un report, nell'ambito
di un'inchiesta della magistratura, secondo cui la banca spagnola avrebbe
presentato una serie di conti disseminati di errori per l'esercizio 2011, anno
in cui si è quotata in Borsa.
       
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia