BORSE EUROPA - Indici in lieve rialzo, attesa per Bce

giovedì 4 dicembre 2014 10:37
 

INDICI                           ORE 10,18   VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                      3259,35     0,36     3019
 FTSEUROFIRST300                  1400,84     0,06     1316,39
 STOXX BANCHE                     198,43      0,24     194,21
 STOXX OIL&GAS                    299,52      -0,92    335
 STOXX ASSICURAZIONI              251,99      0,22     228,22
 STOXX AUTO                       508,28      0,95     481,95
 STOXX TLC                        328,55      -0,31    297,6
 STOXX TECH                       306,57      0,73     290,51
 
    LONDRA, 4 dicembre - L'azionario europeo è in lieve rialzo questa mattina
grazie alle previsioni sul miglioramento del quadro economico Usa - che ha fatto
chiudere a livelli da record Wall Street - e all'attesa per ulteriori interventi
della Banca centrale europea.
    Alle 10,20 italiane circa, l'FTSEurofirst 300 segna +0,06%, a
1400,84 punti, vicino al livello massimo da due mesi e mezzo.
    Altalenanti le piazze europee, che hanno prima segnato un rialzo, poi sono
scese per un'ora circa e ora sono ripartite: il tedesco Dax è a 0,49%,
il Cac francese a 0,45%, Londra 0,11%.
    L'attenzione degli investitori è puntata sul presidente della Bce, Mario
Draghi, che presenterà oggi le previsioni aggiornate sulla crescita della
produzione e sull'inflazione.
    Francoforte potrebbe ampliare lo schema di acquisto di debiti
rinconfezionati fino a includere corporate bond, ma è improbabile un annuncio su
iniziative più radicali, come stampare nuova moneta per comprare titoli di
Stato.
    
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    La compagnia aerea low cost irlandese Ryanair balza di oltre l'8%
dopo aver rivisto al rialzo la guidance sui profitti annui da 750/770 milioni di
euro a 810/830 milioni, in seguito all'aumento di passeggeri del 22% registrato
a novembre.
    I piloti della compagnia aerea tedesca Lufthansa scioperano oggi
sulle lunghe distanze (cancellati per metà) e i voli cargo (cancellati per un
terzo). Il titolo comunque guadagna oltre l'1%.
    Il gigante della farmaceutica GlaxoSmithKline ha annunciato il
taglio di "diverse centinaia" di posti nel ramo commerciale negli Usa e una
quantità simile nel settore ricerca nell'ambito di una ristrtturazione sul suo
principale mercato, dove la vendita di medicinali rallenta. Il titolo perde
oltre l'1%.
    E' morto Luc Oursel, l'AD e presidente del gruppo nucleare francese Areva
 che si era dimesso a novemvbre per ragioni di salute. Il titolo
guadagna l'1%.
    Il gruppo britannico di viaggi Tui Travel guadagna oltre il 2%, dopo
aver annunciato che i profitti sono aumentati dell'11%, oltre le previsioni.
Guadagna oltre il 2% anche il gruppo tedesco Tui Ag, con cui
l'azienda britannica sta per fondersi.
    
    
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia