Borsa Milano poco mossa, in rialzo Fiat-Chrysler, Ferragamo

giovedì 4 dicembre 2014 09:29
 

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - Piazza Affari è stabile dopo un'apertura positiva, ma senza slancio, sostenuta da Wall Street e Asia.

Aiutano le attese per ulteriori stimoli all'economia nel meeting della Bce di oggi.

Il direttivo della Bce è unanime nel proprio impegno a utilizzare nuove misure non convenzionali per sostenere l'economia in caso di necessità, ha detto il presidente Mario Draghi nei giorni scorsi.

Alle 9,20 FTSE Mib e Allshare sono poco mossi, in linea con l'indice FTSEurofirst.

FIAT-CHRYSLER (Fca) sale ancora, in vista della vendita del bond convertendo e delle azioni. Il titolo nei giorni scorsi è salito su livelli che non vedeva dal 2001. Il mercato ritiene che i due strumenti finanziari, che includono di fatto azioni Ferrari, siano virtualmente già collocati, grazie all'appeal dei titoli della casa di Maranello.

Le banche seguono la scia europea (lo Stoxx sale dello 0,1%) con UNICREDIT in linea e INTESA SANPAOLO che fa leggermente meglio.

TELECOM ITALIA in lieve rialzo. Il titolo ieri ha incassato con un rialzo la conferma della cautela del gruppo sull'ipotesi di integrazione con la brasiliana Grupo Oi e guarda ora agli sviluppi sulla vicenda Metroweb. Ieri da Vodafone e dal vice segretario generale di palazzo Chigi, Raffaele Tiscar, sono arrivate indicazioni nel senso di dividere l'azionariato della società della rete tra tutti gli operatori.

SALVATORE FERRAGAMO rimbalza con un rialzo di oltre il 2%, dopo la caduta dei giorni scorsi insieme a tutto il settore del lusso. TOD'S sale dell'1%.

LUXOTTICA sale dello 0,7% dopo l'accordo per la collaborazione con Intel.   Continua...