Governo, Andrea Guerra (ex Luxottica) consigliere di Renzi

mercoledì 3 dicembre 2014 17:09
 

ROMA, 3 dicembre (Reuters) - Andrea Guerra, che lo scorso primo settembre ha abbandonato il posto di amministratore delegato di Luxottica dopo 10 anni di guida manageriale dell'azienda leader nella produzione di occhiali, diventerà consigliere "strategico" del presidente del consiglio Matteo Renzi.

L'indiscrezione, pubblicata questa mattina dal Corriere della sera, è confermata a Reuters da una fonte governativa.

Il quotidiano ha scritto che Guerra non percepirà alcun compenso e non si occuperà di "tematiche politiche" ma di "raccordo con il mondo industriale italiano ed estero".

A fine ottobre, al momento di rimpiazzare Federica Mogherini quale ministro degli Esteri, alcuni quotidiani avevano parlato di un possibile coinvolgimento di Guerra a livello governativo, eventualità però al tempo smentita da fonti politiche.

Guerra da tempo è considerato fra le personalità vicine al presidente del Consiglio, fin da quando partecipò nel 2012 alla Leopolda, l'appuntamento annuale ormai tradizionale del mondo renziano nella ex stazione fiorentina.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia